ecoR’it Servizi distributore ZEROZEROTONER

Il servizio per la manutenzione dei consumabili da stampa per Professionisti, Aziende ed Enti Pubblici

ZEROZEROTONER è l’unico servizio che si occupa della gestione dei vostri consumabili esauriti, sollevandovi da ogni responsabilità burocratica-operativa di “produttore del rifiuto”, in quanto si configura giuridicamente come una manutenzione.

ZEROZEROTONER, a differenza di altri servizi analoghi, conferisce al Cliente un vantaggio indiscutibile trasferendo ogni onere relativo alla gestione a carico del manutentore.

Non sarà più necessario preoccuparsi di niente, perché a tutto questo penserà ZEROZEROTONER:

  • determinazione della tipologia di rifiuto con la relativa attribuzione del corretto codice CER;
  • sottoscrizione del FIR;
  • raccolta e corretta custodia/archiviazione per 5 anni delle prime e quarte copie dei FIR;
  • registri di carico e scarico (ove richiesti);
  • redazione del MUD (ove richiesto).

ZEROZEROTONER: tanti servizi, un solo contratto

Monitoraggio remoto e Riforestazione

Grazie ad un sistema di monitoraggio e alla partnership con PRINT RELEAF, ogni 8.333 pagine da voi stampate, avrete la possibilità di piantare un albero, il vostro nuovo albero, e di seguirne la crescita per i primi 8 anni. Potrete così migliorare l’impatto ambientale della vostra Azienda e ricevere il certificato PRINT RELEAF ed essere registrati come Azienda Green.

Recupero on site dei Consumabili esauriti

ZEROZEROTONER assolve all’obbligo di legge che impone ad ogni azienda di occuparsi dei propri consumabili esausti e include l’unico servizio ambientale che solleva dalla responsabilità dei propri rifiuti.

Il servizio permette inoltre di richiedere al proprio Comune lo sgravio TARI per i rifiuti non assimilabili agli urbani.

Help e Chat Online

Permette di usufruire della consulenza di tecnici ambientali, a vostra disposizione via chat per tutta la giornata lavorativa. Sarà disponibile, inoltre, un tutorial che vi aiuterà a gestire operativamente i vostri consumabili nel modo più accurato e professionale.

Certificato di recupero e Database cartucce

All’interno della vostra consolle ZEROZEROTONER potrete disporre del certificato di avvenuto recupero delle materie prime-seconde e del più vasto archivio di tutte le cartucce, reperire i codici originali di ogni marca e modello e scaricare le schede tecniche e di sicurezza dei consumabili di tutti i produttori al mondo.

FAQ – Tutto ciò che vuoi sapere

Nel servizio ZEROZEROTONER NON è previsto il FIR intestato al Cliente e non sono nemmeno richiesti i registri di carico e scarico, le analisi, i MUD, etc. in quanto il Cliente, abbonandosi a ZEROZEROTONER, non risulta più il produttore del rifiuto e non deve più gestire questa burocrazia. Per dirla meglio, i FIR sono intestati a ZEROZEROTONER e il resto della burocrazia è a suo carico.

Il Rivenditore del servizio ha un ruolo esclusivamente commerciale (vendita e rinnovo delle annualità); il resto dell’operatività è a carico di ZEROZEROTONER, che ha le autorizzazioni per poterlo fare.

Uno solo, configurato in relazione al numero delle sedi, dei volumi di consumabili esauriti prodotti e del numero di ritiri che si preferiscono nel corso dell'anno. L’abbonamento riguarda la manutenzione dei consumabili e si applica a tutte le periferiche del Cliente.

Tutta l’operatività è eseguita ed assicurata da ZEROZEROTONER che, al momento del ritiro, rilascia un “documento di avvenuto intervento”; inoltre il Cliente riceve un certificato di avvenuto recupero per ogni ritiro eseguito presso una qualsiasi delle sue sedi. Il Rivenditore effettua esclusivamente l’attività commerciale ed amministrativa.

Le annualità di tutti gli abbonamenti scadono alla fine di un determinato mese. Procedere alla revoca del contratto è molto semplice: basta una vostra email all’indirizzo info@zerozerotoner.it entro l’ultimo giorno del mese precedente alla scadenza dell’annualità.

Possono essere in qualsiasi condizione, in ogni caso li distruggiamo con un processo a “ZERO IMPATTO AMBIENTALE”, trasformandoli in materie prime seconde (plastica, ferro, alluminio, toner, etc.).

Sì, anche le Inkjet delle aziende fanno parte dei rifiuti professionali e vanno gestite come i Toner e come tutto il resto dei consumabili.

No, il Cliente non deve esibire null’altro che il contratto ZEROZEROTONER firmato ed in corso di validità.

Le aziende hanno l’obbligo di provare la loro gestione a norma, effettuata una volta l’anno. La cadenza delle dichiarazioni dei rifiuti avviene nel mese di aprile per cui normalmente si intende anno solare. I contratti ZEROZEROTONER si possono attivare in qualsiasi mese dell’anno.

Sì, anche per la pubblica amministrazione le regole sono identiche.

Sì, questi costi sono normalmente detraibili.

Sì, l’abbonamento mantiene sempre lo stesso prezzo a parità di configurazione. Il prezzo è bloccato contrattualmente.

I ritiri non avvengono in modo automatico ma solo quando il Cliente decide di richiederli, direttamente dalla propria consolle su www.zerozerotoner.net o tramite il proprio Rivenditore. Se in prossimità della scadenza dell’abbonamento, ZEROZEROTONER verifica che il Cliente non state richiedendo i ritiri di cui ha diritto, invia un avviso.

Vengono inviate in automatico email di “remind”.

Immediatamente dopo che è stato verificato che il contratto firmato dal Cliente sia conforme. In genere dopo 1-2 gg al massimo.

Le macchine per ufficio, computer, monitor, ecc.. rientrano nella categoria dei RAEE (Rifiuti di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche) e non possono far parte del servizio ZEROZEROTONER. Devono essere smaltite in modo classico, con il FIR tramite il servizio wast-e offerto da Ecor’it Servizi.

Sì, ai clienti che siglano un nuovo contratto viene inviato anche un attestato di scarico di responsabilità, ma in realtà il contratto è sufficiente.

Vuoi ricevere informazioni dettagliate sulle modalità e i costi di erogazione di questi servizi?

Contattaci!

  • 02-22.22.49.48

Hai un’esigenza particolare? Scrivici per un preventivo personalizzato.

Acconsento al trattamento per le finalità di cui al punto3, lettera a *
Acconsento al trattamento per le finalità di cui al punto3, lettera b
Acconsento al trattamento per le finalità di cui al punto3, lettera c


La tua richiesta è stata presa in carico.
Grazie per averci contattati.

Berg Phi, innovazione a servizio dell’ambiente

Berg Phi è un’azienda fortemente specializzata, che da vent’anni opera esclusivamente nell’ambito dei Consumabili di stampa; dal 2008 la micro-raccolta a livello Nazionale ed il successivo recupero di Cartucce e Toner, costituiscono di fatto l’unico focus di attività dell’Azienda.

L’introduzione del D.lg. 152/2006 (Testo Unico Ambientale) ha ispirato e favorito gli investimenti di Berg Phi sull'ambiente, culminati nella progettazione, nella costruzione e brevetto di un impianto di triturazione e di recupero di Cartucce e Toner esausti. L’impianto è stato via via aggiornato e ancora oggi non ha pari in tutta Europa e costituisce il cuore dell’attività aziendale.

L’impianto consente la triturazione di 1,5 tonnellate/ora di cartucce e la conseguente separazione di materie prime-seconde (polveri, plastica, ferro, alluminio, etc.) che vengono tutte reimmesse sul mercato produttivo secondario, assicurando un recupero totale del rifiuto.

Nel 2014 dopo un’approfondita fase di analisi e di auditing, l’impianto è stato anche validato da ASSO.IT, l’associazione nazionale dei produttori di sistemi di stampa e gestione documentale.